I dati Istat parlano chiaro: in Italia l’aspettativa di vita va oltre gli 80 anni per gli uomini e giunge quasi agli 85 per le donne. Un bene? Certo, anche se poi vediamo che molti anziani faticano ad essere autonomi per mille diversi motivi. È proprio impossibile farsi trovare preparati?

Qualcosa si può fare.

1. Nutri la mente più che lo stomaco. Con l’età che avanza è meglio rimanere leggeri, per lasciare libero l’organismo di funzionare a pieno regime e di muoversi più agilmente. É invece importante alimentare la mente così da mantenerla più flessibile e pronta.

2. Datti una mossa (regolare). L’attività fisica è perfetta per allontanare i danni dell’età. L’importante è non esagerare con sessioni sfiancanti magari una volta al mese. Meglio poco esercizio, ma svolto regolarmente.

3. Vedi gli amici. A volte la pigrizia vince anche il desiderio di vedere gli amici, a favore del divano e della TV. Invece il confronto con gli altri offre sempre nuovi spunti, soprattutto se non avviene solo a tavola, ma magari facendo una passeggiata.

4. Coltiva gli interessi (e se puoi anche l’insalata). Anche se lavori ancora a pieno ritmo non abbandonare del tutto i tuoi interessi. Quando avrai più tempo sarà più facile riprenderli. Scegli un’attività che senti veramente tua e trova una soluzione semplice.

Ti piace l’idea dell’orto ma abiti in città? Punta alla versione da balcone.

Vorresti fare volontariato, ma non hai tante energie? Puoi anche aiutare i ragazzi del quartiere a fare i compiti.

4 COSE DA FARE PER INVECCHIARE BENE