Tens

La TENS vede la sua indicazione sia nel dolore acuto che in quello cronico. La tecnica consiste nell’invio di impulsi elettrici sulla cute con l’uso di placche elettroconduttive, stimolando le fibre nervose, la TENS può neutralizzare i segnali dolorifici che non arrivano più al cervello e non vengono pertanto percepiti.

Inoltre, gli impulsi della TENS trasmettono all’encefalo l’input per la produzione di beta-endorfine, sostanze fisiologiche con gli stessi effetti della morfina, ne risulta un effetto sinergico nell’aumento dell'azione analgesica.

Viene svolta sia in fase acuta che cronica, la durata è di 30 minuti.

Campi di utilizzo

√ dolore cervicale

√ tendiniti

√ cervicobrachialgia

√ lombosciatalgia

√ dolore intercostale

√ mal di schiena

√ periartrite della spalla